Rassegna Stampa

“Si respira musica a pieni polmoni all’Amiata Piano Festival”Musica

“Una programmazione peculiare, tanto nella qualità esecutiva quanto nelle scelte”Amadeus

“Estate, ulivi, vigneti e musica classica da scoprire”Rai News

“Entusiastica l’accoglienza del pubblico”La Nazione

“Pianoforte, vino e l’Amiata intorno”Il Tirreno

“Originalissima stagione che risuona tra i vigneti”Il Foglio

“Bella musica tra vino e ulivi”Il Giornale

“Realtà culturale importante nel contesto musicale nazionale e internazionale”Piano Solo

“Un auditorio adagiato sulla terra vergine tra ulivi e vigneti”Venerdì di Repubblica

“Tappa obbligatoria di un pubblico curioso ed esigente”Il Giornale della Musica

“Programma vario e non scontato”GR3 Radio Rai

“La musica classica tra i vigneti della Maremma Toscana”Suonare News

“Alcuni degli interpreti più apprezzati del panorama musicale”Ulisse Alitalia

“Cartellone fresco e vivace” Touring Club Italiano

 “Musica raffinata in una location elegante”Dove

 “Musica senza confini nel cuore della Maremma Toscana”Maremma Magazine

“Capolavori amati o da riscoprire, in un paesaggio da sogno”Wanderersite.com

“Successo e sold out”Corriere Fiorentino

“Grande festa in musica”NonSoloAudiofili

“Un appuntamento da non perdere”TV9

“Un festival caratterizzato dal legame con lo scenario naturalistico che lo circonda”IlGiunco.net

 

CONTATTI

Ufficio Stampa APF
Alice Bertolini
+39 335 615 8183
bertolini.ufficiostampa@gmail.com
Assistente:
Fabio Volpato
+39 347 171 8232
assistente.ufficiostampa@gmail.com

Comunicato Stampa

AMIATA PIANO FESTIVAL, 

I CONCERTI DI NATALE

CON LE CANTATE DI HÄNDEL 

E IL “QUARTETTO” DI MESSIAEN

 

Questo weekend ci si prepara alle feste con due concerti speciali dell’Amiata Piano Festival al Forum Bertarelli di Poggi del Sasso (Cinigiano, Grosseto).

Si comincia venerdì 6 dicembre 2019, ore 19, con uno spumeggiante programma di musica barocca: l’ensemble berlinese Lautten Compagney e il soprano Eleonora Contucci eseguiranno celebri Cantate di Georg Friederich Händel, ma anche brani di alcuni maestri italiani suoi contemporanei.

Sabato 7 dicembre, sempre alle ore 19, si potrà ascoltare il toccante Quartetto per la fine del Tempo che il compositore francese Olivier Messiaen scrisse nel 1940, mentre era prigioniero dell’esercito tedesco. Sul palco: il violinista Gabriele Pieranunzi, la violoncellista Silvia Chiesa, il clarinettista Gabriele Mirabassi, il pianista Maurizio Baglini e il musicologo Guido Barbieri, che racconterà la drammatica storia di questo brano musicale, scritto ed eseguito per la prima volta in un campo di prigionia della seconda guerra mondiale.

Alla serata di sabato saranno presenti rappresentanti della sezione italiana di Amnesty International.

Al termine di entrambi i concerti è prevista una cena a buffet, con vini della Cantina ColleMassari, compresa nel prezzo del biglietto.

Biglietti: www.boxofficetoscana.it

Info: www.amiatapianofestival.com – Tel. + 39 339 4420336

Sede: Forum Bertarelli, Poggi del Sasso, Cinigiano, Grosseto

Ufficio Stampa Alice Bertolini – bertolini.ufficiostampa@gmail.com – mob. + 39 335 615 8183

Assistente: Fabio Volpato – assistente.ufficiostampa@gmail.com – mob. + 39 347 171 8232

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi