QUATTRO SASSOFONI PER MORRICONE ALL’AMIATA PIANO FESTIVAL

Sabato 1 settembre al Forum Bertarelli di Poggi del Sasso l’Italian Saxophone Quartet di Federico Mondelci interpreterà le più celebri colonne sonore del compositore premio Oscar. In programma anche Gershwin e Piazzolla, con Simone Zanchini alla fisarmonica.

 

Quattro sassofoni per Ennio Morricone all’Amiata Piano Festival. Sabato 1 settembre 2018 (h. 19) al Forum Bertarelli di Poggi del Sasso, Cinigiano, Grosseto l’Italian Saxophone Quartet fondato da Federico Mondelci interpreterà alcune delle più celebri colonne sonore del compositore premio Oscar: da C’era una volta il West a Mission, da Nuovo cinema Paradiso a Giù la testa, da Il buono, il brutto e il cattivo a La leggenda del pianista sull’oceano.

Sul palco, insieme con Mondelci al sassofono soprano, ci saranno Davide Bartelucci sax contralto, Pasquale Cesare sax tenore e Michele Paolino sax baritono. L’originale formazione in questi anni è stata sempre in prima linea nella valorizzazione del repertorio del Novecento e ha ottenuto entusiastiche recensioni dalla stampa nazionale e internazionale. All’Amiata Piano Festival suonerà anche il ragtime Easy Winner di Scott Joplin, la Pequeña czarda di Pedro Iturralde e un medley di canzoni di George Gershwin come I Got Rhythm e Someone to Watch Over Me.

La seconda parte del concerto è dedicata al Sudamerica e vede la partecipazione del fisarmonicista Simone Zanchini. In programma pagine di grande suggestione quali Chorinho Pra Ele del brasiliano Hermeto Pascoal, La poesia e Morronga la milonga dell’italo-argentino Javier Girotto, Oblivion e Libertango di Astor Piazzolla.

Come di consueto, all’intervallo del concerto il pubblico potrà degustare i vini della Cantina ColleMassari, con un assaggio di prodotti tipici del territorio.

Fondata da Maurizio Baglini e sostenuta dalla Fondazione Bertarelli, la rassegna prosegue domenica 2 settembre con quattro celebri concertiste: la violinista Mihaela Costea, la violista Anna Serova, la violoncellista Silvia Chiesa e la pianista Alessandra Ammara. Musiche di Brahms, Debussy, Castelnuovo-Tedesco e Molinelli.

 

Biglietti: www.boxofficetoscana.it Info: www.amiatapianofestival.comTel. + 39 339 4420336

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi