La nostra storia

Nato nel 2005 alle pendici del Monte Amiata, grazie ai due fondatori Stefan Giesen e Maurizio Baglini l’Amiata Piano Festival si è caratterizzato fin dall’inizio per la forte impronta musicale internazionale, in uno scenario paesaggistico di rara bellezza e in un contesto enologico di assoluto prestigio. Dopo due fortunati concerti nel 2006 è nata la collaborazione con ColleMassari, sfociata nel 2009 nel sostegno assoluto della Fondazione Bertarelli e nella creazione di Nuova Amiata Emozioni, associazione nata con lo scopo primario di promozione del territorio del Monte Amiata. Dal 2011 la direzione artistica del Festival nel suo complesso è stata affidata a Maurizio Baglini, che ha reso la manifestazione uno tra i più prestigiosi appuntamenti musicali internazionali del territorio, forte anche del sostegno dei più importanti canali di informazione, nonché di un pubblico sempre più numeroso e affezionato.
Amiata Piano Festival è organizzato dall’Associazione Nuova Amiata Emozioni con il sostegno della Fondazione Bertarelli.
 
 
 

Organizzazione

Direttore Artistico Maurizio Baglini
Assistente alla direzione artistica Silvia Chiesa
Segreteria organizzativa Ilaria Pellegrini Filippeschi
Responsabile biglietteria Marco Inchingolo
Ufficio stampa Alice Bertolini
Pubbliche relazioni Vittorio Introcaso
Pubblicità e Marketing Natascha Rudinger

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi